Riassunto calciomercato 2015 a giugno, le trattative in corso

Calciomercato bollente in questo giugno 2015, i procuratori e i DS fanno impazzire i giornalisti sportivi di mezzo con le trattative per potenziare la squadra per la prossima stagione.<br />Siete anche voi malati di calciomercato?<br />Bene allora state con topcalcionews.it per il riassunto delle trattative svolte finora e sui possibili esiti futuri. Photo by Randy Tarampi on Unsplash

<div>
<p><img class="aligncenter" style="float: left;" src="https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/37/SamiKhedira.jpg" alt="sami khedira" height="281" /></p>
</div>

Calciomercato bollente in questo giugno 2015, i procuratori e i DS fanno impazzire i giornalisti sportivi di mezzo con le trattative per potenziare la squadra per la prossima stagione.
Siete anche voi malati di calciomercato?
Bene allora state con topcalcionews.it per il riassunto delle trattative svolte finora e sui possibili esiti futuri.

La Juventus, ufficializzati Dybala per 32 milioni + 8 di bonus e Khedira a parametro zero, ci cerca il colpo definitivo per il top player in attacco in attesa della decisione personale sul suo futuro, l'attaccante argentino attualmente è distratto dalla Copa America e non rilascia dichiarazioni in merito.
Anche la posizione di Berardi e Zaza deve essere chiarita, Zaza potrebbe arrivare alla Juve al 90%, come dichiarato dal suo agente, per essere una valida alternativa a Morata.
Nel frattempo mentre di cerca casa per Ogbonna, con Llorente e Romulo cessioni quasi certe è quasi sicuro l'arrivo di Rugani, il fortissimo e giovane difensore dell'Empoli che ha disputato un campionato incredibile.

Inter, per sono state ufficializzate solo trattative minori in attesa del colpo grosso, certo è l'arrivo del giovane e promettente difensore Murillo, mentre è sfumata ormai definitivamente la trattativa per Yaya Tourè, nonostante l'azione mediatoria di Mancini, si pensa a trattanere Icardi che in tempi di vacche magre sarebbe già un'operazione notevole perché ha estimatori in tutta Europa, e ha rinforzare il centrocampo con un regista che sappia dare idee, tempi e ritmi di manovra a una squadra che sembra soffrire moltissimo la mancanza di idee a centrocampo. Si valuta in tal senso l'opzione Felipe Melo, reduce da una buona stagione in Turchia col Galatasaray.

Il Milan, il Milan si trova in una strana situazione, potenzialmente può investire molto più delle rivali dirette e l'arrivo di nuova liquidità sarà un toccasana per le casse disastrate della società rossonera ma è tutto in divenire.
Bene l'acquisto di Jackson Martinez, punta del Porto, che tarda tuttavia a essere ufficializzato, e il grande ritorno potrebbe essere lo svedese Zlatan Ibrahimovic, che attualmente ha un contratto da 14 milioni a stagione, non pochi, al PSG ma la rottura con club, stampa francese, ambiente e tifosi potrebbe sancire un ritorno a fine carriera dell'attaccante che è attratto però anche dalle ghiotte offerte dei petroldollari del Qatar.

Napoli, il Napoli sembra aver cambiato linea d'azione, da Benitez,Higuain e Callejon si è passati a Sarri, Valdifiori come innesto più che probabile per avere più qualità a centrocampo e dei difensori di qualità come Tonelli, entrambi veterani e fedelissimi di Sarri.
Il cambio di tattica di mercato dovuto alla mancata Champion's e alla partenza e al fallimento di Benitez sembrano aver indotto Aurelio de Laurentis a un cambio di rotta e di idee passando ad un lento ma graduale progetto sui giovani per il suo Napoli con un tecnico eccellente ma nuovo per la Serie A, un'idea che ci piace.

Link Correlati:

Roberto S.

Laureato al Dams indirizzo musicale con una tesi di laurea in filosofia della musica, si divide tra la redazione di contenuti promozionali e la programmazione lato web per il mondo Linux e Microsoft. Nel poco tempo libero che gli resta trova anche il modo di suonare il sax.

Condividi Questo Post